Qualità dei prodottiNuvens è trasparente: tutto ciò che c'è da sapere sui vari prodotti cosmetici

L’Inci è l’acronimo di International Nomenclature of Cosmetic Ingredients e il suo utilizzo è stato introdotto in Europa nel 1997 al fine di identificare le sostante presenti nei prodotti cosmetici con la stessa denominazioni in tutti gli Stati membri.

La trascrizione dell’incidente è obbligatoria in tutti i prodotti e per intenderci meglio è la lista di tutti gli ingredienti presenti all’interno del prodotto.

Per aiutarvi meglio nella comprensione di come è strutturato l’Inci vi indicherò di seguito le caratteristiche che riguardano specificamente l’ordine in cui sono scritti gli ingredienti, la nomenclatura e la tipologia degli ingredienti da evitare, al fine di acquistare prodotti che rispettino l’ambiente, che siano biologici e che sopratutto non contengano sostanze inquinanti, nocive e dannose.

Ordine degli ingredienti

La lista degli ingredienti è indicata in ordine crescente. Ciò vuol dire che la sostanza presente in quantità maggiore sarà indicata per prima e a seguire tutti gli altri ingredienti in ordine decrescente. Gli ingredienti presenti invece in concentrazioni inferiori all’1% possono essere eleganti in ordine sparso.